mercoledì 10 dicembre 2014

TORINO: IBRIDI E ASCENSORI 2 - SECONDA PUNTATA


TORINO: IBRIDI E ASCENSORI 2
sempre a proposito della torre
seconda puntata

La sovrintendenza non ha voluto l'incastro di un ascensore luminoso del 2014 con una torre littoria del ventennio littorio e l'amministrazione di Torino ha subito e non ha neppure alzato la voce non solo contro questo NO che io giudico assurdo ma neppure contro le offese concentrate nelle parole "NON SIAMO MICA A DUBAI!"
Eppure spettabile (ma ben poco, a mio avviso) sovrintendenza, eppure spettabile amministrazione di Torino (incapace di fare di questo NO un caso nazionale) proprio in quella stessa piazza Castello di Torino donde è ben visibile la famigerata TORRE LITTORIA, di incastri se ne vedono due e tutti e due meravigliosi!  Parlo della CUPOLA DEL GUARINI e di PALAZZO MADAMA. Il primo, una cupola Barocca  incastrata in un Duomo di almeno due secoli prima, il secondo, una facciata Barocca addossato a un castello Medioevale. Ma le avete viste le fotografie?  Avete visto quanto sono belli!






Ma, a parte la Questione della Torre Littoria, a me sembra che  il comandamento a Torino sia: omogeneità sul grigio, simmetria e uguaglianza: A me pare che tutta Torino sia grigia e slavata.