mercoledì 15 ottobre 2014

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE - Ezio Saia - MUSICA



 Sogno di mezza estate - MUSICA


Risentita per caso Sogno di una notte di mezza estate. Che bei suoni! In ogni caso preferisco la musica con presenza di Voci. L’ho sempre preferita e ancor più oggi con l’acufene che è più occultato dalla vocale e strumentale che dalla sola strumentale. E’ un Peccato? Qualcuno dice di sì e che probabilmente mi perdo molto. Me lo dice anche un caro amico con cui parlo di musica e di cui parlerò.
Ciononostante continuo a preferire voce e voci con i suoni. Sento anche sinfonie concerti grossi balletti ma niente a paragone della quantità di musica cantata. Mi vien voglia di fare un elenco ma, per farlo, dovrei controllare tutte le grafie di inglesi, tedeschi, e slavi  e sarebbe una bella barba. Non questa sera anche se su internet ci sono molti siti con elenchi di compositori. Ma ora non ho voglia… Non ne ho proprio voglia