giovedì 28 agosto 2014

MARTIN SCORSESE di E.Saia CINEMA


Martin Scorsese come Donizetti 

 Martin Scorsese, Taxi driver, Toro scatenato, Quei bravi ragazzi. Il livello del racconto e la capacità di raccontare, incidendo drammaticamente sulle vicende, lo rendono forse il più grande regista americano dei nostri giorni. Direi che il livello è sempre molto alto come la velocità con cui gira e la bravura con cui riesce a pilotare vicende e attori. Mi ricorda Donizetti.
Anche Donizetti componeva come una locomotiva. Un’opera ogni otto, nove mesi. Senza contare le messe, le cantate, i quartetti, le canzoni, ecc. ma Donizetti creava capolavori e opere pessime mentre il livello di Scorzese mi pare non scenda mai al disotto di un’assoluta bravura.